Parrocchia Santa Maria del Carmelo

Trieste - Gretta

san francesco d'assisi pastore e martire

  

_ _ _Prime Comunioni di domenica 5 maggio alla pagina EVENTI _ Alla pagina EVENTI sono riportati gli articoli e le foto sulla vita in parrocchia_ dei Carmelitani Scalzi e delle Edizioni OCD_Sul sito della Diocesi ci sono le varie informazioni e appuntamenti_ Chiamati a seguire Gesù Cristo più da vicino: alla pagina OCDS, una bella precentazione dell'Ordine a firma della Presidente_Nella nostra parrocchia si possono trovare dei libri,tutti inerenti alla spiritualità carmelitana,che fanno bene alla nostra anima_DORMITORIO PER MIGRANTI E SENZATETTO DELLA CARITAS: Aiutiamo il centro di accoglienza di via S. Anastasio con la nostra offerta che possiamo depositare in chiesa (al centro della chiesa)_

Camminare insieme


Il foglietto parrocchiale è a disposizione all'entrata della chiesa e qui 




 




Domenica 19 maggio 2024
Solennità di Pentecoste


Lo Spirito Santo è chiamato a compiere tre miracoli. Il primo è di attualizzare l'evento storico di Gesù, accaduto in un tempo e in un luogo, rendendolo disponibile per ogni tempo e per ogni luogo. Lo Spirito è il protagonista che mantiene aperta la storia di Gesù rendendola perennemente attuale e salvifica. Senza lo Spirito, la storia di Gesù - compresa la sua risurrezione - sarebbe rimasta una storia chiusa nel passato, non un evento perennemente contemporaneo. Lo Spirito è la continuità fra il tempo di Gesù e il tempo ella Chiesa. Certamente ci sono anche altri fattori di continuità: le Scritture, il ricordo delle parole di Gesù, gli apostoli. Tuttavia il vero fattore della continuità è lo Spirito. Il secondo miracolo - sul quale il brano evangelico di questa domenica insiste - è di trasformare il discepolo in testimone: «Lo Spirito di verità... testimonierà in mio favore. Anche voi mi testimonierete, perché siete con me dall'inizio». Nel grande processo tra Cristo e il mondo che si svolge entro tutta la storia, lo Spirito depone in favore di Gesù. Non si tratta di una testimonianza direttamente rivolta al mondo, ma rivolta al mondo attraverso il discepolo. Lo Spirito testimonia nel cuore del discepolo. Davanti alle ostilità che incontreranno i discepoli saranno esposti al dubbio, allo scandalo e allo scoraggiamento: lo Spirito difenderà Gesù nel loro cuore, li renderà sicuro nella loro disobbedienza al mondo. I discepoli avranno bisogno di certezza: lo Spirito gliela offrirà. Il terzo miracolo è di suscitare un incontro personale, intimo, pieno, con il Signore e la sua verità: «Lo Spirito Santo... vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà quanto io vi ho detto... Egli vi guiderà alla pienezza della verità». L'insegnamento dello Spirito è anzitutto memoria: lo Spirito ripete le parole di Gesù. Non aggiunge a esso altre sue personali verità. E tuttavia il suo insegnamento non è ripetitivo, non è semplice memoria. Non aggiunge nulla alla rivelazione di Gesù, però la interiorizza e la rende presente in tutta la sua pienezza. E come abbiamo già visto la attualizza. Il Vangelo dice: «Vi guiderà verso e dentro la pienezza della verità». Dunque una conoscenza interiore, viva e attuale e progressiva. Non un progressivo accumulo di conoscenze, ma piuttosto un progressivo viaggio verso il centro: dall'esterno all'interno, dalla periferia al centro, da una conoscenza per sentito dire, a una comprensione personale, attuale e trasformante.
SPUNTI PER L’ATTUALIZZAZIONE E LA PREGHIERA  
• Lo Spirito non è visibile, la sua opera sì, per chi ha gli occhi della fede. Quale azione dello Spirito riconosciamo nella nostra vita di questi ultimi tempi? Lodiamo e ringraziamo.
• A volte, di fronte a situazioni o a scelte significative, vengono a galla dalla profondità del nostro cuore atteggiamenti, prospettive e proposte di azione, che non avevamo mai visto e provate in noi e non tutte evangeliche. Ci chiediamo da dove provengano. Riconosciamo in noi la lotta tra lo Spirito Santo e lo spirito del male? Quando non riusciamo a distinguere, cosa facciamo?
• Lo Spirito abita la profondità del nostro essere. Se vogliamo essere persone libere e responsabili, capire noi stessi e gli altri, individuare le scelte giuste…, dobbiamo imparare a dialogare con lo Spirito, dandoci il tempo e la tranquillità per raggiungerlo nell’intimo del cuore e della vita.
• A volte pensiamo di non farcela a vincere alcune tentazioni o abitudini. È un sottile imbroglio dell’avversario, per farci smettere di lottare. Lo Spirito è la forza di Dio, messa a nostra disposizione, proprio per vincere ogni tentazione e abitudine al male.

SCUOLA DI CRISTIANESIMO


Domenica 26 maggio penultimo incontro aperto a tutti della Scuola di cristianesimo.
Il tema dell’incontro: “L’inizio è amore. Da Eva al dono di Maria”.
Ore 12.00. 
 

La vita in Parrocchia:
Alla pagina EVENTI vengono riportati articoli e foto della vita in parrocchia
__________________________

Ordinazione presbiteriale

Sabato 25 maggio 2024 alle, ore 10.00, nella Cattedrale di San Giusto, don Ruwan ARACHCHIGE, don Henri GODONOU, don Cristian BRUNATO, e don Pierluigi PERARO riceveranno il Sacramento dell’Ordine Sacro per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del Vescovo mons. Enrico Trevisi.
Questo momento, è un momento di gioia e di festa per tutta la Diocesi di Trieste.

FESTA DELLA FAMIGLIA
 

Si avvicina la festa della famiglia che vedrà la nostra comunità parrocchiale unita per riflettere, pregare, mangiare insieme, giocare, ecc. sul tema della famiglia e delle sfide che la minacciano.
E’ un appuntamento che si rinnova da alcuni anni al termine dell’anno pastorale, prima della pausa estiva.
La settimana prossima daremo il programma dei vari incontri.
Partecipiamo tutti.
______________________________________

7 luglio 2024: S. Messa del Papa a Trieste  

 
Chi desidera partecipare alla S. Messa celebrata da Papa Francesco in piazza Unità, domenica 7 luglio alle ore 10.30, deve dare il proprio nominativo con numero di telefono in sacrestia o presso l’ufficio parrocchiale. Una settimana prima dell’evento si consegneranno i pass (gratuiti). Chi si iscrive si impegna a partecipare. per non lasciare liberi i posti mentre altri restano senza posto.
__________________

Preghiera in preparazione alla venuta di Papa Francesco a Trieste il 7 luglio 2024  

Padre di infinita Misericordia, custodisci la chiesa di Trieste nella gioia del Vangelo e in comunione con il Papa.
Gesù, Figlio di Dio, rendici testimoni coraggiosi dell’Amore del Padre, generosi operatori di giustizia e di pace perché ogni persona possa sentirsi accolta e amata.
Spirito Santo sostieni Papa Francesco nel suo ministero e donaci di prepararci ad accoglierlo con fede viva.
A te, Dio, ogni onore e gloria nei secoli dei secoli. Amen
_________________________________________


__________
La S. Vincenzo di Gretta

 La S. Vincenzo ricorda ancora una volta di non depositare gli indumenti sotto il portico o in chiesa, ma di portarli negli orari di apertura, cioè dalle ore 17.00 alle ore 19.00 di martedì, mercoledì, giovedì.


Orari  SS. Messe

Feriali

7:00 - 8:30 - 18:00

Festivi

7:30 - 9:00 - 11:00 - 19:00

Preghiamo insieme

Vi invitiamo a fare click sull' immagine sottostante per pregare insieme a noi.



Grest

"Sarebbe bello se lo facessimo anche noi". Sono le parole di un gruppetto di ragazzi che, qualche anno fa, seguivano con meraviglia i canti ed i balli del Grest. Proposti quasi per caso hanno segnato l'inizio di una svolta, di un nuovo modo di vivere l'estate, ... 
Leggi tutto 

Cenni storici
La prima chiesa dedicata a Maria Decor Carmeli, ricavata da un ambiente della Casa religiosa dei Carmelitani, è stata aperta al culto il 7 novembre 1937...

Leggi tutto





Camminare insieme

Il foglietto parrocchiale è a disposizione all'entrata della chiesa e qui 


Il domenicale di 

San Giusto:


Link all'ultimo numero